Chome supporta Greasemonkey

chrome 4Arriva il supporto Greasemonkey anche per Chrome. Lo annuncia Blog.chromium.org, con una novità aggiuntiva. Se Greasemonkey su Firefox è un componente aggiuntivo, Google Chrome 4 da ora supporta nativamente gli user script Greasemonkey.

Questo significa ben 40.000 estensioni in più, in una volta sola, andando quindi a colmare una delle diffidenze maggiori tra gli utilizzatori di Firefox. Nel blog si fa riferimento ai soli 40.000 script di userscripts.org, tendenzialmente il numero potrebbe quindi essere maggiore. D'altra parte lo stesso autore afferma che il 15/25% degli script non funzioni per le differenze tra Firefox e Chrome. L'installazione degli script è rapidissima. Ogni script viene convertito automaticamente in estensione, dando così la possibilità all'utente di gestirlo come tutte le altre (disabilitazione o cancellazione).

Per ora la novità sembra essere riservata al mondo Windows. Non siamo riusciti a far funzionare gli script su Mac mentre attendiamo la stessa prova da parte dei nostri amici di Ossblog per quanto riguarda le versioni Linux. A questo punto rimane solo da chiedersi se il numero di estensioni e script possa portare allo stesso appesantimento sofferto da Firefox. Avete già avuto modo di sperimentare Greasemonkey su Chrome? Cosa ne pensate?

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: