Come richiedere una raccomandazione su LinkedIn

Siete appena giunti su LinkedIn e non sapete come chiedere una raccomandazione o endorsement? Ecco che allora oggi in questa breve guida vedremo qualche consiglio.

Come chiedere una raccomandazione su LinkedIn? Non c'è niente di male nel farlo, non stiamo parlando del termine raccomandazione usato in senso negativo, qui parliamo dell'endorsement inglese, ovvero quelle raccomandazioni basate sul merito e sull'effettivo valore di una persona e non delle raccomandazioni italiche date perché sei amico di di, figlio di e via dicendo. LinkedIn è il social network ideale per mettersi in contatto con eventuali clienti, potenziali datori di lavoro o candidati e anche esperti. Una delle funzioni che gli italiani ancora esitano ad usare sono le raccomandazioni, proprio per quell'alone negativo che qui da noi circonda questo termine. Ecco perché allora oggi andiamo a vedere come fare per richiedere una raccomandazione su LinkedIn.

LinkedIn: come chiedere una raccomandazione

Home di LinkedIn e Profilo

Come chiedere raccomandazioni su LinkedIn


Ecco un breve tutorial su come chiedere una raccomandazione su LinkedIn:

1. Prima di tutto andate sulla pagina del Profilo di LinkedIn, il pulsante lo trovate sulla barra orizzontale subito sotto la Search, è quello posto fra Home e Rete

2. Cliccate su Profilo e andate in Modifica profilo

Home di LinkedIn e Profilo

3. Si apre la schermata del Profilo. Accanto alla foto trovate il pulsante blu Migliora il profilo e a fianco quello grigio Modifica. Cliccate sulla freccia che c'è vicino al pulsante grigio Modifica

Pulsante Chiedi una segnalazione

4. Si apre un menu a tendina, la seconda voce è Chiedi una segnalazione: cliccatelo e in questo modo potrete richiedere una raccomandazione scegliendo semplicemente i collegamenti da cui desiderate ottenere una raccomandazione. Se notate la richiesta viene fatta in automatico con un testo prestabilito, tuttavia potete anche modificarla e personalizzarla (è sempre meglio personalizzare che inviare il testo di default, indica maggiore attenzione e interesse da parte vostra)

Pagina Raccomandazioni su LinkedIn

L'alternativa è quella di chiedere una raccomandazione tramite un'email, scegliete voi la modalità che preferite. Gli esperti di LinkedIn consigliano poi di scrivere raccomandazioni anche per le persone che non la richiedono espressamente: questo perché è un buon modo per fare traffico ed è probabile che la persona che la riceva per ricambiare ve ne mandi una a sua volta.

Per approfondimenti sulla crisi economica e sulla disoccupazione in Italia, non dimenticate di seguire anche i nostri amici di Soldiblog.

Ancora qualche consiglio: non richiedete raccomandazioni fasulle e non inviatene di false, le persone che si trovano su LinkedIn sono professionisti seri e un giro di false raccomandazioni metterebbe a rischio la reputazione delle persone coinvolte. Inoltre chiedete raccomandazioni alle persone che conoscete bene, idem quando le inviate, non ha senso mandarle o chiederle a persone che non conoscete. Quando richiedete una raccomandazione ricordate di essere educati e cortesi, non è un obbligo mandare una raccomandazione a qualcuno, è una gentilezza e come tale va richiesta (va bene anche inserire frasi come "Se non è troppo disturbo" o "Se hai un po' di tempo da perdere").

Se richiedete la raccomandazione in vista di un certo lavoro, assicuratevi che la persona a cui la richiedete conosca questo lavoro in modo che nella sua lettera possa specificarne i dettagli. Inoltre spiegate in anticipo al vostro contatto se volete una raccomandazione generica o una specifica. Una o due raccomandazioni per un certo lavoro vanno bene, non chiedetele a tutti i contatti perché di sicuro il datore di lavoro le ignorerà quando sono troppe. E ricordatevi sempre, sempre, sempre di inviare una nota di ringraziamento non appena ricevuta la raccomandazione richiesta e magari inviate anche una raccomandazione in cambio, la cortesia prima di tutto.

  • shares
  • +1
  • Mail