Google lancia una nuova, bellissima app per Hangouts sul desktop

C'era davvero bisogno di una app per Hangouts per gli utenti Windows e Chrome? Direi proprio di sì, perchè ora possono chattare dal proprio desktop con un'interfaccia che ha copiato le cose buone di Facebook Messenger.

google-hangouts-app-chrome


Google ha cambiato il modo di godere Hangouts sul desktop degli utenti di Windows e di ChromeOS. Con la nuova app e la sua fantastica GUI, ora è possibile continuare ad avere sott’occhio le conversazioni, che sono molto più accessibili e facili da raggiungere senza dover passare da una pagina all’altra.

Google non fa nessun mistero sull’origine di questo trucchetto, che è copiato spudoratamente da Facebook Messenger e dall’unica idea originale funzionante dell’ormai vecchio Facebook Home. Ironico, considerando che Hangouts è dopo tutto una delle poche sezioni che si salvano di Google+, nonostante le parole magniloquenti sul successo del social network di Mountain View pronunciate dal nuovo capo del progetto David Besbris.

L’app è comunque una delle app di Chrome, e questo vuol dire che è necessario avere il browser in funzionamento da qualche parte nel nostro sistema operativo. Su un Chromebook questo comunque non è un problema, e infatti non possiamo definire la app come una standalone, e in ogni caso Chrome può girare in background su Windows.

Quello dell’Instant Messaging è un regno in cui Google se la cava assai meglio di Microsoft, che ormai sono anni che cerca di fare il sync fra tutte le piattaforme di Skype - e dice di esserci riuscita. Evidentemente non per me, ma forse sono io che sono particolarmente sfortunato. Hangouts invece non ha assolutamente nessun problema a sincronizzare Hangouts su desktop e device Android e tutti gli altri apparecchi.

Ora quello che manca è una versione per i Mac, poi Hangouts sarà universale e francamente lo ritengo il miglior prodotto simile sulla piazza.

Via | Google Chrome Blog

  • shares
  • +1
  • Mail