YouTube supporta il Nobel per la Pace a internet

L'idea di candidare internet al Premio Nobel per la Pace risale al novembre scorso – appena dopo l'assegnazione dello stesso riconoscimento a Barack Obama – ed è stata particolarmente caldeggiata dalla redazione (soprattutto italiana) di Wired: per quanto sia un entusiasta della rete, personalmente trovo che si tratti di un'iniziativa "eccessiva" — come ho giudicato fuori luogo la premiazione del Presidente degli Stati Uniti. Evidentemente però YouTube non è dello stesso avviso.

Benché continui a domandarmi chi possa eventualmente ritirare il premio e incassare la cifra a esso collegata – anche perché i padri di internet, com'è superfluo ricordare, lavoravano per l'esercito statunitense e non certo per finalità umanitarie – YouTube ha predisposto un canale dedicato al suddetto Nobel che ha la duplice funzione di sponsorizzare la candidatura del web e consentire agli utenti di dare il proprio contributo tramite l'invio di video promozionali.

C'è tempo fino al 30 giugno per inviare il proprio video al canale di Internet for Peace: le regole del contest sono pubblicate su un'apposita pagina su Google Sites. L'aspetto più positivo in tutto ciò è che l'iniziativa parte ed è patrocinata da Wired Italy (il cui editore finanzia la premiazione del vincitore) e il video con il suo creatore saranno invitati a Mtv Italia. Ahimè le creazioni devono essere in inglese, ma supportano i sottotitoli in qualunque lingua.

Via | Mr. Webmaster

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: