Arrestato per terrorismo a causa di una battuta infelice su Twitter


Un uomo residente nel Regno Unito è stato arrestato per una battuta pubblicata attraverso Twitter. L'accusa è di terrorismo.

La battuta in questione - probabilmente non delle più quintessenzialmente british che si possano regalare al mondo per mezzo di social network - recita più o meno così:


"L'aeroporto Robin Hood è chiuso, avete una settimana per risolvere la cosa, altrimenti faccio saltare l'aeroporto in aria".

Dopo una settimana di indagini e accertamenti, Paul Chambers (questo il nome dello sfortunato utente di Twitter), è stato arrestato e interrogato per più di 7 ore dalle autorità inglesi. Ora la situazione sembra rientrata, pagata la cauzione e ottenuto il rilascio di Chambers, ma resta da considerare la gravità della cantonata presa dalla polizia britannica, soprattutto considerato che per questo il cittadino è stato sospeso dal lavoro.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: