YouTube tutela i propri utenti dal bullismo

YouTube Cyberbullying

Siamo abituati a sentir nominare YouTube – specie dai medium tradizionali – per aspetti legati a diritti d'autore violati o, abusi della piattaforma che si trasformano in apologie di violenza privata e quant'altro: il servizio di Google non è soltanto questo e chi "vive" il web consapevolmente non ha bisogno di ulteriori chiarimenti.

Tuttavia è importante sottolineare come esistano degli esempi virtuosi in cui il servizio d'assistenza di YouTube interviene per stroncare il bullismo digitale sul nascere: è il caso di oceanking97 che gli stessi manutentori hanno sfruttato per stimolare le segnalazioni di minacce, insulti ecc. all'indirizzo di chiunque faccia uso della piattaforma.

L'utente oceanking97 – come suggerisce lo stesso nickname – è un ragazzino di 15 anni che mantiene un canale su cui interviene per sensibilizzare gli individui nei confronti dei delfini: forse è un po' troppo ingenuo e può darsi che qualcuno lo trovi ridicolo. Non è comunque una giustificazione: ha usato il safety center di YouTube e gli insulti che ha ricevuto sono stati prontamente rimossi. Bene così.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: