Pure Tumblr supporta le donazioni per Haiti

Tumblr Support Haiti

Non c'è soltanto Twitter in prima linea per la raccolta fondi come aiuti umanitari alle popolazioni colpite dal tremendo sisma di Haiti: nelle ultime ore il numero di social network che si sono accodati all'esempio di Biz Stone è cresciuto enormemente — al punto che persino Google è intervenuta attraverso vari interventi di supporto sui propri servizi.

Tumblr non è stato da meno e ha creato una pagina ad hoc per sensibilizzare i propri utenti alla donazione: oltre alla "classica" lista di organizzazioni no-profit impegnate nella raccolta degli aiuti, lo staff consiglia di seguire il tumblog di Medici Senza Frontiere (che contiene utili aggiornamenti sullo sviluppo degli interventi sanitari).

A corredo dell'iniziativa Tumblr propone di mostrare il proprio supporto – ovviamente dopo aver effettuato almeno una donazione simbolica – attraverso l'utilizzo di un ribbon da applicare al proprio avatar in un semplice clic: il fiocco reca ovviamente i colori della bandiera haitiana.

  • shares
  • Mail