HootSuite lancia l'integrazione con WordPress.com

HootSuite WordPress Ormai HootSuite non ha più granché a che vedere con la sua funzione originaria — dal momento che dovrebbe essere un "semplice" client professionale per Twitter. Ovviamente non sto parlando di un difetto, ma della naturale evoluzione del servizio: dopo essersi messo in pari con le nuove feature del popolare servizio di microblogging e aver integrato le pagine di Facebook, HootSuite sta studiando l'integrazione con WordPress.com.

Quest'ultima può già essere abilitata dalle preferenze della dashboard di HootSuite in fase beta: occorre disporre di un blog su WordPress.com – perché la funzionalità non è ancora disponibile come plugin per il CMS – e aver abilitato le API di Twitter nel profilo. È così possibile pianificare i post e pubblicarli su più account contemporaneamente, esattamente come già avveniva per i tweet e gli aggiornamenti di stato per Facebook e LinkedIn.

Nel contempo sono state attivate altre funzioni accessorie come i tooltip per i trending topics di Twitter e le anteprime di URL e immagini: non è certo stato un Natale di riposo per gli sviluppatori di HootSuite. Non è tutto: con la funzione real time di Twitter è stata aggiunta la possibilità di visualizzare un maggior numero di tweet per ogni scheda ed è stato aperto una sorta di app store che raccoglie tutte le estensioni e le applicazioni ufficiali di HootSuite.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: