PayPal critica Apple Pay: "Gestire i pagamenti è difficile"

Paypal critica Apple Pay su tutti i fronti: ecco cos'ha detto l'azienda sul nuovo servizio della Mela Morsicata

apple pay

Paypal ha criticato Apple e non ha usato neanche troppi giri di parole: ormai è iniziata una vera e propria guerra, e d'altra parte non è neanche incomprensibile il comportamento del colosso dei pagamenti online; sapete bene, infatti, che Apple ha con sé non solo il prestigio e la potenza del suo marchio ma anche la capillare diffusione dei suoi iPhone in tutto il mondo: è normale, insomma, che pubblicizzare Apple Pay sarà un gioco da ragazzi, o quasi, ovviamente superati tutti i problemi legati al settore e agli inizi; la paura di un potente competitor, insomma, è giustificata.

Come riportano varie fonti della stampa internazionale, a prendere la parola contro Apple Pay è stato Rob Skinner in un'intervista rilasciata a Tech Radar, portale che non ha certo bisogno di presentazioni:

"Nessuno può mettere in discussione il forte track record di Apple, ma i pagamenti sono un'area difficile; è molto più complicato avere a che fare con i pagamenti che mettere in piedi una conferenza live stream".

Approfondisci: come chiudere un account PayPal

Zero fiducia, insomma, nei confronti dei progetti della Mela, e neanche molte sorprese, a dire il vero:

"Noi eravamo molto interessati agli annunci di Apple [e infatti PayPal ne ha apprezzato molto la presentazione di Apple Watch ndr], ma non c'è stato molto di sorprendente".

L'intervista - come potete leggere seguendo il link alla fonte - è stata tutto un criticare Apple Pay, a partire dalle sue funzionalità, che, sempre secondo PayPal, sarebbero molto limitate, fino ad arrivare alla scarsa compatibilità con i device: tutti difetti che, invece, PayPal non ha.

Via | Techradar.com

  • shares
  • +1
  • Mail