Facebook prova a portare via i video da YouTube

Facebook potrebbe aumentare attraverso i video i suoi introiti pubblicitari.

pewdiepie

Facebook all'attacco di YouTube: il social network avrebbe infatti iniziato a contattare alcuni videomaker, col fine di farli passare alla propria piattaforma per pubblicare i loro video. Il report arriva dal Wall Street Journal, in base alle informazioni fornite dalle solite gole profonde ben informate.

L'offensiva di Facebook a YouTube è del resto partita già da tempo, per la precisione da quando sul social network è possibile effettuare l'upload diretto dei propri video, senza passare per una piattaforma esterna: in passato, si era invece obbligati a mettere il filmato su YouTube e a linkarlo poi su Facebook.

Nel mirino di Facebook ci sarebbero alcuni degli account più famosi su YouTube, ma non è chiaro se soprattutto di aziende o anche di youtuber come PewDiePie, tanto per fare un esempio. Contattati dal WSJ, in Facebook non hanno negato le trattative:

"Il nostro team che si occupa degli accordi ha regolari conversazioni coi creatori di contenuti su come utilizzare al meglio tutto ciò che Facebook può offrire, inclusi i video."

L'obiettivo è naturalmente quello di vendere pubblicità all'interno dei video, cosa possibile solo se appunto il contenuto non si trova su piattaforme di terzi.

Via | Reuters.com

  • shares
  • +1
  • Mail