La prova che la madre di tutte le start-up è Craigslist.

Lo sapevate che tutti i servizi offerti dalle startup più note negli ultimi anni, erano già presenti su Craigslist?

Lo sapevate che tutti i servizi offerti dalle startup più note negli ultimi anni, erano già offerti su Craigslist?

craigslist

Craigslist non ha raggiunto la notorietà in Italia, se non per i fatti di cronaca nera accaduti qualche anno fa. Si tratta di un sito dove è possibile scambiare, vendere o comprare qualsiasi cosa. Si offre e cerca lavoro, ci sono forum dove è possibile discutere di tutto. C'è anche un'area di annunci personali, molto discussa per il fatto di contenere annunci al limite della prostituzione.

Craigslist ha mantenuto praticamente la stessa grafica di quando è nato, apportando pochissime modifiche al sito. E' diviso direttamente per città o regione, e per l'Italia sono presenti Bologna, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Perugia, Roma, Sardegna, Sicilia, Torino e Venezia.

Perchè ne parliamo? Perchè Andrew Parker VC di Spark Capital, da quattro anni pubblica una tabella nella quale riassume i servizi di Craigslist, e le start-up che fanno concorrenza a sue specifiche directory. Alcuni esempi riportati anche da Business Insider: Indeed è stata acquisita per un miliardo di dollari e punta direttamente alla sezione "Jobs" di Craigslist. Ma ci sono anche AirBnb, OkCupid, Legalzoom.com e tante altre, come si legge dal grafico.

Andrew Parker parla della vera sfida per i Venture Capital, ovvero quella di convincere quegli imprenditori a unirsi a loro durante il viaggio, o se preferite, la sfida.

A noi interessa invece la relazione, che se sicuramente ha del casuale, ma potrebbe anche diventare fonte di ispirazione. Prendere una categoria di Craigslist e renderla migliore, più accattivante e fruibile da utenti in tutto il mondo. Più facile a dirsi che a farsi.

In ogni caso diamo l'appuntamento a tutti al prossimo anno, con la nuova edizione del grafico di Andrew Parker.

  • shares
  • +1
  • Mail