Google "Made with Code", 50 milioni al programma per avvicinare più ragazze al coding

Google investe 50 milioni di dollari in un programma per invogliare le ragazze a scegliere la strada dell'ingegneria informatica e del coding, e chiama Chelsea Clinton e Mindy Kaling

Una delle personalità femminili più importanti del mondo di Silicon Valley, Marissa Mayer, ha recentemente dimostrato di avere un interesse piuttosto scarso nel chiudere il "gender gap" che isola parecchio le donne informatiche che scalano la rupe del successo nel ramo del tech, oggi dominato da un maschilismo fuori luogo. Google dal canto suo ha meno problemi da risolvere, e ha deciso di mettere ben 50 milioni di dollari a beneficio di un programma pensato per cercare di avvicinare le ragazze al tech, all'ingegneria e alla scienza informatica.

LA STORIA: Marissa Mayer e il gender gap

Il programma si chiama Made with Code, e non è certo privo di risvolti davvero pratici. Se non lo sapete, al contrario di quello che capita con il lavoro in Italia a Silicon Valley il mercato del tech non conosce un solo momento in cui non ci siano troppi posti di lavoro per troppo pochi individui specializzati e capaci di sobbarcarselo.

Secondo un calcolo di Google, nel 2020 ci saranno 1,4 milioni di posti di lavoro dietro a un computer e solo 400.000 americani con i requisiti giusti. Se aggiungiamo a questo che solo il 17% degli impiegati di Google sono donne, si capisce subito che una parte di questo problema è dovuto anche alla profonda disparità tra i sessi che si manifesta in un numero di laureate specializzate in informatica troppo basso. Se più ragazze vengono attratte dal mondo del coding già dalle superiori, allora il numero totale di programmatori è destinato a risalire.

Finchè continua la situazione attuale Silicon Valley avrà sempre bisogno di immigrati qualificati nel tech, questo è chiaro, ma con le leggi attuali si tratta di un problema estremamente costoso. Tanto caro da far ritenere che 50 milioni di dollari risultano essere un ottimo investimento.

Il coding serve nella vita


AFGHANISTAN-ELECTION

Google intende cambiare il mondo - o per lo meno gli Stati Uniti - con il suo programma Made With Code. Assieme ad esso ha anche creato un sito web dedicato carico di risorse, progetti, supplementi alla formazione scolastica e testimonianze di altre donne che combattono e vincono nel mondo del tech.

Mercoledì a New York sarà dato il via a un evento preparato per 150 liceali, che saranno guidate da Chelsea Clinton e Mindy Kaling.

Secondo Google il problema è serio. Nel 1984 il 37% dei diplomi di laurea in scienze del computer in America finivano nelle mani di donne. Da allora il loro numero è precipitato. E nessuno si è ancora premurato di comprendere le cause di questo declino. Catturare l’attenzione di metà della popolazione umana e riportarle al coding è uno scopo tanto utile quanto importante per il futuro.

Via | Time

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail