Le 5 migliori suite per la produttività

(continua da pagina 1 )

Office 365 di Microsoft

office-01

E’ senza dubbio la più utilizzata e diffusa, la suite di Microsoft è quella che ha sempre dettato “legge” imponendo i formati e le estensioni dei documenti e lasciando agli altri il compito di adeguarsi. Negli ultimi anni è stata migliorata ed è cresciuta anche in termini di applicazioni: non più soltanto gli storici Word, Excel e PowerPoint, ma anche Outlook, OneNote, Publisher e Access.

La versione 365 Home è la più versatile e adatta a chi non vuol sostenere una spesa importante: al costo di 10 euro al mese è possibile installare le applicazioni principali su 10 dispositivi diversi - 5 tra PC e Mac e 5 tablet - oltre a 7 GB di spazio online disponibile, alle versioni online di Word, Excel, PowerPoint e OneNote e 60 minuti di chiamate al mese su Skype.

E’ disponibile anche una versione più economica - Office 365 Personal - in abbonamento a 7 euro al mese per chi non necessità di installazione su dispositivi multipli e vuole comunque godere di tutte le funzioni principali di Office.

Si paga, è vero, e non è nemmeno così economica, ma se si vuole avere il pacchetto completo e se ne fa un uso intensivo il costo è più che giustificato. Per tutti gli altri c’è sempre la versione Online, del tutto gratuita.

  • shares
  • Mail