Bit.ly, account compromessi: suggerito un cambio di password

Cambiare password e disconnettere le applicazioni: Bitly scrive ai suoi utenti.

bitly-logo

Dalle pagine del blog ufficiale di Bit.ly, il CEO del servizio di abbreviazione URL, Mark Josephson, ha lanciato un allarme riguardante la compromissione degli account dell'intera piattaforma. Riportiamo direttamente le sue parole:

"Abbiamo ragione di credere che le credenziali d'accesso a Bitly siano state compromesse. Non abbiamo indicazioni in questo momento di accessi senza permesso agli account. Per proteggere i nostri utenti, abbiamo adottato proattivamente alcuni passi per assicurare la sicurezza di tutti gli account, includendo la disconnessione dei collegamenti con gli account Facebook e Twitter. Tutti gli utenti possono riconnettersi in modo sicuro al loro prossimo login."

Per essere sicuri di fare le cose per bene, Bitly suggerisce di cambiare chiave API e token OAuth token, collegandosi alle impostazioni avanzate di Bitly e selezionando il bottone Reset posto accanto alla scritta Legacy API key: la nuova chiave potrà essere poi usata nelle altre applicazioni.

Il suggerimento principale è ovviamente quello di cambiare la propria password, per evitare che qualcuno di non benvenuto la usi per accedere al vostro account, disconnettendo anche tutte le applicazioni che usano Bitly dalla pagina di gestione del proprio profilo. Nel caso in cui si abbiano domande o problemi sulla questione, è possibile scrivere all'indirizzo support@bitly.com.

Non mancano, naturalmente, le scuse:

"Prendiamo sicurezza e fiducia in noi molto seriamente. Il team sta lavorando duro per assicurare che tutti gli account siano messi in sicurezza. Ci scusiamo per qualsiasi inconveniente."

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail