Internet Explorer, scoperta nuova vulnerabilità su tutte le versioni

Gli utenti di Internet Explorer 10 e 11 dovrebbero stare relativamente sicuri.

internet-explorer

Microsoft ha scoperto una nuova vulnerabilità in Internet Explorer, ritenendo saggio effettuare un aggiornamento sul blog Security Response Center. Il buco riguarderebbe un exploit potenzialmente pericoloso per tutte le versioni del browser, dalla più nuova in dotazione a Windows 8 fino a quelle del passato.

Secondo quanto descrive Microsoft, l'exploit potrebbe

"permettere esecuzione remota di codice se gli utenti visitano un sito malevolo con un browser colpito. Questo accade tipicamente con un malintenzionato che riesce a convincere qualcuno ad aprire un link via email o instant message"

Secondo Redmond, gli attacchi effettuati usando questa nuova vulnerabilità sarebbero al momento "limitati e mirati", anche se ovviamente col passare delle ore aumenta esponenzialmente il rischio di cadere nella trappola. Per il momento, gli utenti di Internet Explorer 10 e 11 possono proteggersi da questa vulnerabilità, attivando la Modalità Protezione Avanzata del browser. Anche coloro che hanno installato i pacchetti Enhanced Mitigation Experience Toolkit 4.1 o EMET 5.0 Technical Preview dovrebbero stare al sicuro nei confronti di questo buco.

A ogni modo, è bene stare attenti ai link che si visitano in queste ore con Internet Explorer, evitando come la peste eventuali collegamenti inviati da sconosciuti via email, chat o social network. Si tratterà inoltre di uno dei primi bug che non verrà fixato per Internet Explorer su Windows XP, il cui supporto è stato interrotto da Microsoft a inizio aprile.

Via | Neowin.net

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail