LinkedIn a quota 300 milioni, numeri da capogiro per il social network del lavoro

Sono oltre 300 i milioni di iscritti a LinkedIn: ecco il presente e il futuro del social network del lavoro

Davvero un bel traguardo per gli utenti LinkedIn, che hanno superato quota trecento milioni: lo si legge nel blog ufficiale del social network per il lavoro, dove vengono snocciolati dati molto dettagliati e che fanno senz'altro onore al servizio. I Paesi che accedono a LinkedIn, pensate, sono oltre 200, di cui i due terzi (circa il 67%) si trovano al di fuori degli Stati Uniti d'America. E non è finita qui: LinkedIn fa sapere che solo nell'ultimo anno sono stati ben 23 i milioni di iscritti.

Crescono le cifre e crescono gli obiettivi, ovviamente: LinkedIn ha intenzione di creare opportunità economiche per i 3.3 miliardi di persone che rappresentano la forza lavoro globale, attraverso l'offerta di esperienze personalizzate e complete, oltre che a un'espansione nei mercati poco interessati (a inizio anno, per esempio, il social network è sbarcato in Cina). Ma leggiamo uno stralcio di quanto è scritto nel blog:

"Stiamo offrendo esperienze personalizzate costruite per l'utenza [...]. Crediamo fermamente che questo ci darà la possibilità di aiutare ciascuno dei nostri membri a raggiungere gli obiettivi professionali. [...] Abbiamo riunito i contenuti provenienti da milioni di case editrici attraverso Pulse, [...] mentre continuiamo a far crescere la nostra piattaforma di publishing e ampliare LinkedIn Group e SlideShare".

Il futuro di LinkedIn


linkedin

Ricordiamo che Pulse permette di smistare e veicolare notizie di "milioni di editori" e che Slideshare è una piattaforma per la condivisione online che ha recentemente conosciuto una versione mobile; ed è proprio il mondo mobile a preoccupare LinkedIn, stando a quanto si legge sul blog:

"Entro la fine di quest'anno raggiungeremo il nostro momentum con gli account da dispositivi mobili che rappresenteranno oltre la metà del nostro traffico globale".

Cosa che peraltro è già avvenuta in Costa Rica, Malesia, Singapore, Svezia, Emirati Arabi Uniti e Regno Unito, dove l'accesso alla piattaforma avviene soprattutto tramite smartphone e tablet; ogni giorno - fa sapere Linkedin - sono ben 15 i milioni di profili che vengono visti via mobile, e, oltre a questi, anche 1.45 milioni di offerte di lavoro e 44mila adesioni. Insomma, numeri da capogiro che a noi fanno piacere, data l'utilità del servizio: usate anche voi il social network?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail