Bit.ly supera TinyURL nelle statistiche di Compete.com


La grande battaglia commerciale fra gli abbreviatori di URL, che vede centinaia di competitor più o meno grandi, più o meno complessi, è destinata probabilmente ad essere vinta in via definitiva da Bit.ly.

Nonostante avesse presentato fin dal suo esordio maggiori possibilità di personalizzazione, rispetto all'egemone TinyURL (uno dei primi servizi di questo genere), fino ad oggi Bit.ly ha dovuto inseguire.

Compete.com ha fornito i dati del primo mese dal sorpasso: agosto 2009, in cui Bit.ly ha segnato il sorpasso decisivo, con 5,71 milioni di visitatori contro i 5,64 di TinyURL. Il fatto è che solo a maggio il vantaggio per TinyURL era ancora notevole: 5,34 milioni contro 2,96. La crescita di Bit.ly è sorprendente e, grazie alla spinta di Twitter, destinata a renderlo il re del suo segmento di mercato.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: