Thread.com lancia un servizio di dating online basato su Facebook da 1,2 milioni di dollari

Non che manchino le opportunità e gli strumenti a chi voglia lanciarsi nel dating online attraverso Facebook. Non soltando la stessa piattaforma di base è apertissima a possibilità del genere (se lo sono i suoi utenti), ma sono già stati lanciati diversi applicativi di terze parti atti allo scopo, come ad esempio Zoosk.


Solo, questa volta, un player ben più agguerrito ha deciso di partire in grande stile con un investimento molto ingente (ben 1,2 milioni di dollari) per un servizio di dating online che non sarà direttamente incluso in Facebook come un'applicazione, ma ne farà comunque un uso molto ingente, essendo basato pesantemente su Facebook Connect.

E' opera di Thread.com, e sembra avere le carte in regola per rinnovare un genere sempreverde di comunicazione online. Ma saprà accattivarsi anche le simpatie degli utenti italiani, così affezionati a servizi come Badoo e simili?

  • shares
  • +1
  • Mail