Google torna al primo posto nella classifica USA dei siti più visti, Yahoo seconda

Google è tornata prima nella classifica dei siti più visitati negli USA: Yahoo seconda dopo sette mesi di dominio

Aveva fatto molto scalpore la notizia che Google era stata superata, nelle visite, da Yahoo, anche se la situazione non era nuova: il motore di ricerca della società di Marissa Mayer era in cima alla classifica da mesi - precisamente da sette - e quanto scoperto a gennaio non era altro che l'apice della trend. Tutto, però, è cambiato a febbraio 2014, quando la classifica USA dei siti più visitati ha visto primeggiare di nuovo Google, seguita da Yahoo, Microsoft, Facebook, Aol e Amazon.

E non è finita qui: nella classifica dei più visitati c'è spazio anche per eBay, LinkedIn e Twitter, rispettivamente al 15esimo, 18esimo e 22esimo posto (e il risultato che coinvolge Twitter è molto interessante, perché, se è vero che Facebook è sempre meno frequentato da giovani, è altrettanto indiscutibile che ha molti più visitatori del social network cinguettante).

La classifica di ComScore


google

La classifica è stata stilata da ComScore, società che ha parlato di 189 milioni di visitatori unici per Google e di 183 per Yahoo, sei milioni in più quindi, per dei risultati che sono tutt'altro che definitivi; buone cifre pure per Microsoft, che ha fatto registrare un'utenza pari a 162 milioni. Tumblr - che è stata acquisita da Yahoo - ha giocato da sola: 37esimo posto, meritato - aggiungiamo -, visto che è uno dei social network più intuitivi e semplici da usare dei nostri giorni.

Vi aspettavate che Google avrebbe presto scalzato Yahoo?

Via | Marketing Land

  • shares
  • Mail