Perdere peso rimanendo connessi su Internet: ecco a voi la Webcycle

Perdere peso rimanendo conessi su Internet: ecco a voi la Webcycle

Siete dei veri e propri Internet Addicted e non potete fare a meno di stare davanti al computer e visitare pagine web, ma questa vostra dipendenza vi ha creato problemi di peso?

Due signori inglesi, Matt Gray e Tom Scott hanno pensato ad una soluzione per rivoluzionare la perdita di peso, ovvero la Webcycle. Si tratta di un modello di bicicletta che aumenta la velocità di connessione in base alla velocità con la quale è messa in movimento.

Attraverso dei sensori presenti sui pedali e collegati sul computer portatile, potete tranquillamente continuare a navigare, ma attenzione! Se rimarrete fermi anche la connessione rallenterà drasticamente. Provate a dare un'occhiata al video presente subito dopo il salto.

Via | Mashable.com

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: