Mozilla cancella Firefox per Windows 8

Mozilla ha deciso di bloccare lo sviluppo di Firefox per Windows 8, rimandandolo a tempo indeterminato. Ecco i motivi di questa decisione.

L’uscita di una prima versione beta aveva fatto ben sperare sul futuro di Firefox per Windows 8, ma oggi, a sorpresa, Mozilla ha fatto un passo indietro: la versione finale del browser per Windows 8 non vedrà mai la luce, il progetto è stato ufficialmente accantonato.

Il motivo di questa decisione è presto detto ed è parzialmente attribuibile allo scarso successo della nuova interfaccia di Windows 8 e Windows 8.1: Metro, o comunque la si voglia chiamare, in un primo momento sembrava rappresentare il futuro del desktop, ma i fatti hanno smentito la visione di Microsoft.

Del resto, è stata la stessa azienda di Redmond, che comunque continua a puntare molto sulla nuova interfaccia, a decidere di non abbandonare il desktop e reintrodurre, a modo suo, il famoso pulsante Start la cui assenza aveva sconvolto gli utenti di mezzo Mondo.

Nel 2012, quando ho messo in piedi il tema di Firefox per Metro, sembrava si trattasse del nuovo campo di battaglia del Web. Windows è un ecosistema enorme e Microsoft spinge molto le nuove piattaforme. All’inizio sembrava che saremmo rimasti esclusi del tutto. […] Nei mesi successivi, mentre il team sviluppava e definiva il prodotto, abbiamo monitorato l’adozione di Metro. Da quello che abbiamo potuto vedere, è stata molto piatta.

A parlare è il Vice Presidente di Firefox, Johnathan Nightingale, a cui è toccato il compito di dare l’annuncio. Mentre milioni di utenti si impegnano ogni giorno per testare le ultime novità di casa Mozilla, le prime versioni di Firefox per Windows 8 sono state un flop, con circa mille utenti attivi ogni giorno. Da qui la decisione di smettere di investire tempo e risorse in un progetto di scarso successo e concentrarsi invece su prodotti che verranno senza dubbio più apprezzati.


Vero è, spiega Nightingale, che questo abbandono porta con sé dei rischi: se domani l’ecosistema Metro dovesse improvvisamente decollare, recuperare l’assenza di Firefox dallo stesso sarà difficile, ma vale la pena di rischiare se l’alternativa è investire troppo in qualcosa destinato a fallire.

E con questo si chiude, almeno per ora, la breve storia di Firefox per Windows 8, che, salvo colpi di scena, non vedrà mai la luce del sole.

Via | Mozilla


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: