Twitter, utente scova falla di sicurezza e salva 97mila 788 account

Ancora bug su Twitter, questa volta scovati fortunatamente in tempo, grazie a un utente: ecco cosa è successo

Certo che se Twitter non fa parlare male di sé e della poca fiducia che si può riporre nel lavoro del suo team, non è Twitter: dopo le notizie degli ultimi giorni, pensate, è stato scoperto che da novembre 2013 la società non si è accorta di un bug che avrebbe potuto mettere a rischio ben 97mila 788 account, un numero non molto elevato rispetto agli utenti che frequentano il social network ma comunque alto per criticare aspramente il team al lavoro sulla sicurezza.

Tutto è accaduto nella giornata di ieri, quando il blog ufficiale della società è stato aggiornato con un post in cui è stato spiegato cosa è successo esattamente: un utente ha segnalato all'azienda che arrivavano di tweet protetti via SMS o notifiche push; segnalazione che la società ha subito letto e analizzato, prima di correggere definitivamente - si spera - il bug e chiedere scusa a tutti gli utenti.

Il messaggio di Twitter agli utenti


twitter

"Siamo stati allertati - questo è quanto potete trovare sul blog ufficiale della compagnia - e ci siamo da subito attivati per risolvere un bug nel nostro sistema che, per 93.788 account protetti, ha permesso ai follower di ricevere tweet protetti tramite SMS o notifiche push. Come parte della correzione del bug, abbiamo rimosso tutti quei passaggi che non erano stati approvati dai follower, e preso misure per proteggere i nostri utenti da questo tipo di bug in futuro".

Peccato che sia il solito messaggio di circostanza e che errori del genere sicuramente saranno scovati: ormai è diventata una prassi, no?

Via | Blog ufficiale Twitter

  • shares
  • Mail