Facebook smentisce le voci sull'uso delle foto degli iscritti nelle pubblicità

Facebook smentisce le voci sull'uso delle foto degli iscritti nelle pubblicità

I lettori di questo blog e in generale gli iscritti a Facebook avranno sicuramente letto negli ultimi giorni di una notizia abbastanza inquietante, secondo la quale il social network avrebbe deciso di usare le foto dei propri utenti per pubblicità sulla piattaforma e di permettere lo stesso a terze parti.

Il crescendo delle voci ha spronato Barry Schnitt a intervenire per chiarire la cosa sul blog ufficiale di Facebook, dove ha smentito qualsiasi utilizzo di questo genere, dichiarando anzi di aver proceduto negli ultimi tempi a chiedere ad alcune applicazioni che già utilizzavano questo tipo di stratagemma pubblicitario di rimuovere le foto degli iscritti.

Schnitt ha comunque precisato che è attualmente possibile segnalare pubblicità sia di Facebook che di altri seguendo l'esempio che vedete in cima al post, cliccando cioè sul pollice in basso con la scritta "Inserzione non gradita" nel primo caso o direttamente sul Report del secondo.

Il buon Barry ha anche precisato che le applicazioni che attualmente usano le foto degli iscritti (tipo tale "Celebs on Facebook") sono quelle autorizzate dagli stessi accettandone le condizioni d'uso.

Via | Facebook Blog

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: