Evernote per Windows si aggiorna, ora si possono scrivere note come in Skitch

Evernote non rinuncia all'innovazione, pur lavorando con intensità a eliminare i bug e sconfiggere una certa instabilità del suo ecosistema.

Evernote per Windows si aggiorna, e “ruba” la caratteristica più interessante del suo fratello acquisito Skitch, ovverosia quella di annotare screenshot e immagini, aggiungendo frecce e scritte.

Se siete degli affezionati utenti di Evernote, infatti, sarete sicuramente pieni di immagini e usere questo software per trasmetterle agli amici, colleghi e parenti. Spiegare quello che volete dire è diventato di colpo molto più facile, adesso, perché potrete indicare direttamente sulla foto quello che vi interessa.

Come funziona


windows_annotate

Annotare un’immagine è tutt’altro che difficile. Anzi, è sufficiente spostare il mouse su di essa. Comparirà automaticamente il pulsante Annotation in alto a destra, e sarà quindi possibile accedere al menù delle annotazioni. Chiunque abbia mai usato Skitch troverà piuttosto familiare il tutto, perché ci saranno i tool per creare forme e frecce, oltre che una scelta di colori, e le feature per tagliare o ridimensionare un’immagine.

Evernote conserva tutti i vostri dati sul cloud e non servirà confermare le vostre modifiche. Una volta usciti dall’interfaccia Annotation sarà tutto salvato automaticamente e visibile da qualsiasi terminale abbia accesso a quella immagine.

Altri update


Nel 2012 ho potuto intervistare Phil Libin di Evernote

, che ai tempi ha già dichiarato come Evernote fosse dedicato a un miglioramento costante della piattaforma, senza esagerare con i voli pindarici e gli esperimenti ma focalizzando l’attenzione sulla stabilità.

A dire il vero Techcrunch aveva criticato il “bloat” di Evernote all’inizio di quest’anno e Libin aveva risposto che l’azienda sarebbe stata pronta a risolvere i problemi di peso eccessivo e di frammentazione delle sue offerte, lavorando intensamente a un’ottimizzazione di quello che già c’è, dando una caccia spietata ai bug.

Questo nuovo update migliora infatti la velocità del sync (già quadruplicata in gennaio) ed elimina innumerevoli piccoli problemi. Il fatto che aggiunga utilità all’app grazie alle funzioni di annotazione è un regalo molto benvenuto, tuttavia.

  • shares
  • Mail