Facebook compra WhatsApp, ecco le reazioni degli analisti

Facebook ha acquistato WhatsApp e gli analisti hanno reagito così

In queste settimane non si può far altro che parlare di Facebook e WhatsApp dopo l'acquisto a sorpresa dei giorni scorsi: la compagnia di Zuckerberg è riuscita a battere Google sul tempo e a versare 19 miliardi di dollari, tra azioni e contante, per assicurarsi il servizio di messaggistica istantanea. Cosa si nasconde dietro a tutto questo? E quali sono le reali intenzioni del boss di Facebook? Le reazioni degli analisti sono state diverse e noi siamo qui per proporvele, perché offrono spunti molto interessanti.

Martin Gamer, Senior Vice President of Telecomunications di CSS Insight, ha dichiarato che

"il prezzo d'acquisto è stato fortemente influenzato dalla mentalità difensiva di Facebook e dal suo desiderio di assicurarsi Whatsapp, per evitare che potesse finire nelle mani di qualche concorrente".

Per lui, insomma, il servizio non vale tutti quei soldi spesi (anche se la base di WhatsApp - meglio precisarlo - è di ben 450 milioni di iscritti).

Gartner e Sterne Agee sono invece convinti che Facebook abbia fatto benissimo:

"Whatsapp è una serie minaccia per gli operatori telefonici in quanto offre un servizio come gli SMS a prezzo inferiore. Ecco perché Facebook ha fatto di tutto per acquistarlo: l'obiettivo di Zuckerberg è aumentare la già forte presenza nel settore mobile".

Altrettanto convinti (in positivo) sono gli analisti di RBC Capital Markets:

"Facebook può seriamente diventare leader nel settore delle comunicazioni".

Una scelta che darà frutti a lungo termine


facebook whatsapp

Parole soddisfacenti anche da Richard Greenfield, analista di BTIG:

"Facebook aumenterà la propria quota (già importante) nel settore mobile. Tuttavia, si tratta di una scelta logica ma che darà frutti solo a lungo termine, anche perché la transazione è tutt'altro che chiara al momento".

Macquare Equities Search, invece, non capisce come Facebook abbia potuto spendere una somma di denaro così ingente:

"Ingiustificabile. Tuttavia, a lungo termine potrebbe diventare ragionevole".

Tutto, insomma, è ancora avvolto nel mistero per dare un giudizio chiaro sulla faccenda: secondo voi, come cambierà WhatsApp e quali saranno i benefici ci Facebook?

  • shares
  • +1
  • Mail