Microsoft Office Online e Office.com, il nuovo nome delle Office Web Apps

Microsoft cambia nome alle Office Web Apps, che ora sono Office Online - e aggiunge alcune funzioni di integrazione della sua ormai immensa piattaforma cloud.

Microsoft ha fatto sapere che quelle che fino a oggi si chiamavano Office Web Apps hanno cambiato nome per diventare Office Online, anche perché gli utenti erano piuttosto confusi, dato che questa versione della suite di produttività non richiede alcuna installazione, né tanto meno va comprata in uno store.

Le app ora prendono posizione sul sito Office.com, che diventa un portale dedicato per le applicazioni su cloud Microsoft, compresi Excel, Word, PowerPoint e OneNote, versioni su web di quelle stesse app che ci hanno tenuto compagnia per “secoli” a scuola, all’università e al lavoro.

Integrazione con gli altri servizi Microsoft


AppSwitcher_Crop_780

Ovviamente Microsoft è una corporation che come Google tende a forzare parecchio la mano sull’integrazione tra i servizi. Office Online è raggiungibile solo con l’account principale Microsoft, lo stesso che usiamo per Windows e Skype. E se facciamo un file tramite le sue app, allora state certi che lo troveremo subito su OneDrive.

Una volta fatto il login da browser, le “nuove” app di Office.com saranno disponibili nell’app switcher assieme a Outlook e Onedrive, in modo da non costringere a uscire e rientrare continuamente. E sarà anche possibile condividere e collaborare in più persone sugli stessi file, anche se alcuni lavorano dalle versioni da desktop dei software di produttività Microsoft.

Questo potrebbe certamente rendere più difficile la vita di alternative open source a Office, ma anche di pestare i piedi a Google Docs e Drive.

Via | Office Blog

  • shares
  • +1
  • Mail