Un hacking di Image Shack contro le (supposte) bugie dei software antivirus


Il notissimo, strausato servizio di condivisione di immagini Image Shack è stato colpito da un hack da parte di un gruppo che si fa chiamare Anti-Sec (Anti-Security, ne dovrebbe essere la "ragione sociale" completa), nella giornata di ieri, venerdì 10 luglio.

Si è trattato di un attacco tutt'altro che di secondo piano, perché l'effetto che ha sortito è stato che tutti i siti e blog che embeddano immagini ospitate da Image Shack mostrassero al posto delle loro foto quella che vedete in cima a questo post.

Inoltre, tutti gli utenti registrati del sito hanno ricevuto una mail con un vero e proprio manifesto, da parte di Anti-Sec, in cui si spiegavano le motivazioni del gesto. Le quali non riguardano strettamente Image Shack, ma in generale tutte le aziende informatiche che, secondo il gruppo, lasciano appositamente aperte falle nei propri sistemi per facilitare e indirettamente promuovere la vendita di software antivirus.

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: