Murdoch non compra Twitter, non vende MySpace e critica Facebook

Murdoch non compra Twitter, non vende MySpace e critica FacebookNews Corp non comprerà Twitter e non venderà MySpace: a dichiararlo è lo stesso Rupert Murdoch interpellato sulla questione durante una conferenza a Sun Valley nell'Idaho.

Secondo il CEO della società Twitter sarebbe un investimento difficile da giustificare in quanto non ancora in possesso di una via sostenibile per fare soldi, rappresentando quindi un qualcosa dove investire in cui "stare attenti".

Allo stesso tempo Murdoch ha negato categoricamente di voler vendere MySpace, che dal canto suo dopo gli ultimi licenziamenti in giro per il mondo di certo non se la passa bene, dopo essere stato acquistato nel 2005 per 580 milioni di $ per poi vedersi sorpassare nel giro di 4 anni proprio da Twitter e Facebook, al quale il buon Rupert non riserva parole d'amore:

Facebook è come una directory. Come facciano soldi è un'altra storia.

Via | Reuters.com
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: