Mark Zuckerberg è la persona più generosa del 2013

Complimenti a Mark Zuckerberg per la beneficenza fatta nel 2013: sono ben 970 i milioni di dollari che ha donato

Eravamo rimasti alla rinuncia dello stipendio nel 2013 proprio per ovviare ai disastri di Facebook Home e HTC First, ma con Mark Zuckerberg le sorprese sono sempre dietro l'angolo: oggi apprediamo che il CEO del social network ha donato ben diciotto milioni di azioni a un'associazione della Silicon Valley, per un importo totale pari a 970 milioni di dollari; una cifra - starete pensando - molto alta ma che comunque è associata a un uomo che guadagna milioni e milioni di dollari all'anno e che dunque può permetterselo: questo è vero, ma il versamento di quasi un miliardo di dollari resta e tanto di più.

Nella classifica riportata da The Chronicle of Philanthropy, a Mark Zuckerberg fa seguito non solo la consorte Priscilla Chan ma anche George Mitchell, che ha lasciato in eredità circa 750 milioni di dollari perché venissero investiti in energie rinnovabili, e Sergey Brin e Anne Wojcicki di Google, che hanno donato circa 219 milioni di dollari alla Michael J.Fox Foundation a una onlus che da anni studia il morbo di Parkinson.

Filantropia in casa Zuckerberg


foto mark zuckerberg

Fa piacere sentir parlare di questi gesti, perché in genere si associa a ognuna di queste figure soltanto la corsa estrema al successo e al guadagno forsennato: invece non sempre è così, perché una certa filantropia - per quanto questi versamenti servano anche per la loro reputazione mondiale - dobbiamo riconoscerla per forza a tutti coloro che potete trovare in questo report. Onore al merito, dunque, sperando che i capi delle più grandi compagnie non smettano di comportarsi così.

  • shares
  • +1
  • Mail