Microsoft, il nuovo CEO Satya Nadella guadagnerà fino a 18 milioni di dollari all’anno

Microsoft ha ufficializzato il salario per il nuovo CEO, in carica da pochi giorni dopo le dimissioni di Steve Ballmer.

Quanto guadagnerà ogni anno il nuovo CEO di Microsoft, Satya Nadella? La domanda è lecita e la risposta ci arriva direttamente da Microsoft, che ha dato conto alla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, la Commissione per i Titoli e gli Scambi, delle spese che l’azienda sosterrà proprio per il CEO appena entrato in carica.

Nadella, si evince dal report, potrebbe arrivare a guadagnare fino a 18 milioni di dollari all’anno, vale a dire 1,5 milioni al mese. Il condizionale è d’obbligo: il salario base del nuovo CEO sarà di 1,2 milioni di dollari all’anno, molto più del suo predecessore, Steve Ballmer, a cui spettavano invece 697 mila dollari all’anno, esclusi i vari bonus previsti (nel 2013, ad esempio, è ottenuto un bonus di 550 mila euro, il 79% del suo salario annuo).

Al contrario di Ballmer, che possiede circa il 4% delle azioni Microsoft, Nadella parteciperà al programma di incentivi dell’azienda che gli permetterà, nell’anno fiscale 2015, di ricevere un bonus di 13,2 milioni di dollari in azioni, mentre il bonus in contanti varierà dallo 0 al 300% del suo salario annuale.

Questo significa che, se ci saranno le condizioni, Nadella potrebbe arrivare a ottenere ulteriori 3,2 milioni di dollari all’anno.

A questi si aggiunge un ulteriore offerta di azioni nel corso del tempo in base all’andamento delle azioni di Microsoft. Se ci sarà una crescita, in definitiva, questa influirà anche sul bonus a lungo termine per il nuovo CEO.

La stima dei 18 milioni di dollari all’anno, quindi, è decisamente ottimista. Una cosa, però, è certa: Satya Nadella ha qualche milione di motivi in più per fare un ottimo lavoro.

Via | GeekWire

  • shares
  • +1
  • Mail