Windows 8.1 al 3.95%, ma è Windows 7 che domina con il 47.49%

Ecco gli ultimi dati sulla distribuzione dei sistemi operativi Windows

Davvero molto interessanti gli ultimi dati sulla distribuzione dei sistemi operativi desktop, che vedono Windows, ovviamente, primeggiare su tutti: Microsoft ha un pubblico fidelizzato che difficilmente passerà ad altri sistemi operativi, se pensate che Linux è fermo all'1.60% e Mac OS non è andato oltre il 7.68; il colosso di Redmond, invece, è riuscito a toccare il 90.72%, una percentuale elevata che, in un modo o nell'altro, riuscirà a sfruttare per lanciare anche il suo Windows Phone e le sue partizioni.

Le indagini di Net Applications sono andate oltre alla semplice distribuzione mondiale dei sistemi operativi e hanno fatto pure il punto sulla divisione interna di Microsoft: troviamo Windows 7 in primissima posizione con il 47.49%, a cui fa seguito Windows XP con il 29.23%; dati che per i più esperti non sono affatto sorprendenti, visto che, pur essendo amatissimo, XP ha dovuto passare per forza di cose il testimone alla settima versione di Windows; una buona performance, infine, per Windows 8.1, che è al 3.95%, prima di Windows Vista (3.30) e dopo Windows 8, che è al 6.63.

Sommando 8.1 e 8, che sono le versioni che ci interessano di più, otteniamo un 10.58% che non è affatto male, visto che è quasi la metà di Windows XP; lo sottolineiamo perché nella prossima Build, per molti, Microsoft dovrebbe già parlare di Windows 9, ma - alla luce di questi dati - non lo diamo più per scontato: ciò che emerge, infatti, è un quadro nient'affatto negativo per il sistema operativo della compagnia. Quale delle versioni Windows usate?

Via | Slash Gear

  • shares
  • +1
  • Mail