Amazon, il trimestre natalizio 2013 è stato il migliore della storia

Ottimi risultati finanziari per Amazon nell'ultimo trimestre natalizio

I dati sull'ultimo trimestre natalizio di Amazon parlano chiaro e parlano pure bene: la compagnia ha raggiunto un fatturato di 25.59 miliardi di dollari, per guadagni pari a 239 milioni. Sono dei risultati record, perché - come i più informati sapranno senz'altro - Amazon non ha mai raggiunto cifre del genere in soli tre mesi, anche se, purtroppo, sono al di sotto delle aspettative: Wall Street si aspettava, infatti, 26.06 miliardi di dollari di fatturato, quindi qualcosa di più.

A prescindere da questo - e quindi da un leggero e scontato calo delle azioni -, va sottolineato che Amazon ha incrementato notevolmente le vendite, arrivando a toccare nei giorni di punta risultati mai visti prima: con le sue offerte e promozioni, per esempio, il Cyber Monday ha fatto registrare un afflusso di clienti mai visto prima; lo stesso vale per il servizio Prime, che Bezos ha deciso di limitare a un dato numero di clienti proprio per non compromettere la qualità del servizio.

Nonostante le aspettative siano state abbondantemente soddisfatte, l'azienda non ha intenzione di fermarsi; anzi, prevede che la situazione sarà ancor più rosea in futuro:

"Questo è solo l'inizio - si legge in un comunicato stampa ufficiale - di quello che un servizio di classe mondiale come il nostro può offrire e può essere".

Noi siamo schierati completamente a favore dell'attività di Amazon, nonostante le polemiche di librai e negozi fisici: i prodotti inviati sono sempre funzionanti, costano poco e vengono pure spediti alla velocità della luce. Non possiamo che concludere, insomma, con "onore al merito". Clap clap!

Via | The Verge

  • shares
  • +1
  • Mail