Yahoo! Mail sotto attacco, rubate le password di molti utenti

Ancora un'ondata di attacchi ai danni di Yahoo! Mail. Ecco cosa fare per proteggersi.

Yahoo! Mail, spiace dirlo ma le statistiche parlano chiaro, non è certamente il servizio di posta elettronica tra i più sicuri. Lo scorso anno è stato costellato da diversi hacking di account e anche questo 2014 non sembra cominciato nel migliore dei modi, nonostante l’azienda avesse promesso maggiore sicurezza.

Poche ore fa l’azienda si resa conto di nuovo problema di sicurezza, un attacco che ha compromesso un numero non precisato di account di Yahoo! Mail. I malintenzionati avrebbero tentato di violare gli account utilizzando nomi utente e password di Yahoo! ottenuti presumibilmente violando il database di una società esterna non ancora identificata.

Visto che molti utenti utilizzano una password unica per i vari servizi a cui sono iscritti, la sicurezza degli stessi potrebbe risultare compromessa. Lo scopo dell’attacco, scrive Yahoo!, sembra essere la raccolta di nomi e indirizzi email presi dalle email inviate recentemente. Questi, va da sé, potranno essere utilizzati per creare messaggi-esca personalizzati, quindi nel dubbio prestate maggiore attenzione alle email che riceverete.

Yahoo! ha assicurato che gli account coinvolti subiranno un reset immediato della password e vedranno implementata la verifica in due passaggi. Yahoo! ha introdotto questa ulteriore forma di sicurezza nel 2011, ma gli utenti non sembrano averla abbracciata in massa. Da qui, visti i precedenti, la decisione di abilitarla agli account coinvolti da questi attacchi.

Come capire se siete stati coinvolti? Yahoo! vi invierà una notifica via mail invitandovi a cambiare la password o, nel caso in cui abbiate collegato un numero di telefono all’account, vi invierà un SMS. Tutto quello che dovete fare è seguire le istruzioni di Yahoo! e, per stare più tranquilli in futuro, abilitare la verifica in due passaggi offerta dall’azienda.

Via | Yahoo!

  • shares
  • +1
  • Mail