YouTube, Google lancia Video Quality Report

Una bella iniziativa firmata Google: si chiama Video Quality Report

google video report

Google

ha lanciato un nuovo servizio: si tratta di Video Quality Report e, almeno a nostro avviso, non è stato ancora presentato in tutta la sua completezza; ciò significa che in futuro servirà non soltanto per gli scopi illustrati oggi, ma anche in molte più occasioni. Vediamo nel dettaglio a cosa serve.

Video Quality Report è stato pensato da Google per consentire agli utenti di testare la velocità di caricamento dei video su YouTube: il servizio è stato portato in molti paesi e l'obiettivo è quello di verificare lo stato della propria connessione rispetto allo streaming dei video; Google dà agli utenti anche la possibilità di confrontare i dati con quelli degli altri provider della stessa area, proprio per arrivare a concludere quale sia il migliore. Insomma, è senz'altro uno strumento utilissimo per i consumatori.

Il rating è fornito su base territoriale: questo vuol dire che, se in una data zona, l'ISP riesce a trasferire il 90% delle clip in formato 720p, allora gli sarà attribuita la qualifica YouTube HD Verified; in caso contrario, saranno valutate le prestazioni rispetto ai video in definizione standard e in bassa definizione: tutto, ovviamente, sarà comunicato all'utente, che comunque potrà effettuare ripetutamente diversi test sullo stesso provider.

Video Quality Report non è ancora disponibile e inizierà il suo roll-out negli Stati Uniti d'America: si tratta senz'altro di un bel servizio, che - come al solito - fa onore a Google e all'attività dei suoi ingeneri.

Via | Google Quality Report

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: