Adblock Plus arriva su Safari in versione beta

Gli sviluppatori di AdBlock Plus rilasciano una prima versione beta dell'estensione per Safari. Ecco quali sono i bug conosciuti e le versioni compatibili.

Finalmente anche gli utenti di Safari potranno cominciare a bloccare gli annunci pubblicitari indesiderati utilizzando uno tra i servizi più noti, AdBlock Plus - da non confondersi con AdBlock, che ha funzioni e logo simili, ma sviluppatori diversi.

Il lavoro di sviluppo è stato lungo e complesso, ma tutt’altro che concluso. La versione rilasciata oggi, infatti, è una beta e non è affatto esente da bug, ma per gli sviluppatori si tratta comunque di una versione che può essere installata e utilizzata senza particolari problemi.

Al momento l’estensione AdBlock Plus per Safari, scaricabile e installabile a questo indirizzo, non ha tutte le caratteristiche della versione per Chrome e Opera, ma il lavoro del team prosegue senza sosta e quanto prima le varie versioni saranno identiche e verranno aggiornare ogni volta in parallelo.

Questa prima versione beta è compatibile a partire da Safari 5.1 e, come dicevamo, porta con sé qualche bug già noto:


  • i popup non vengono bloccati;

  • il numero degli annunci bloccati nella pagina corrente a volte non viene resettato quando si passa a un’altra pagina (solo su Safari 7.0);

  • i contenuti dell’icona popup non viene sembra aggiornata quando si apre un nuovo tab (solo su Safari 7.0)

Bug di poco conto, tutto sommato, se si considera quali benefici un’estensione del genere può portare alla navigazione, riuscendo quasi sempre a bloccare gli annunci pubblicitari più invadenti. Trattandosi di un progetto open-source, gli sviluppatori sono alla ricerca più che mai di feedback. Per questo motivo, se doveste riscontrare dei bug potrete segnalarsi sull’apposito forum ufficiale, che non richiede la registrazione.

Via | AdBlockplus

  • shares
  • +1
  • Mail