Gmail, ora si possono inviare messaggi ai contatti delle proprie cerchie di Google+

Gmail e Google+ sempre più integrati. Ecco l'ultima novità introdotta da Google.


Google+ continua a crescere, seppur lentamente, e l’integrazione con gli altri servizi di BigG si fa sempre più profonda, come da programma. Oggi tocca nuovamente a Gmail, che rende possibile l’invio di messaggi direttamente agli utenti di Google+, senza dover accedere al social network di Google.

Non dovrete necessariamente essere in possesso dell’indirizzo email della persona che volete contattare, vi basterà averla nelle vostre cerchie di Google+ per essere in grado di inviargli un messaggio di posta elettronica. Ci penserà Google a recapitare l’email e, va da sé, a rivelare a quella persona il vostro indirizzo email.

Tutto quello che dovete fare è comporre un messaggio e iniziare a digitare il nome dell’utente a cui volete scrivere. Gmail cercherà tra le vostre cerchie e vi fornirà i risultati corrispondenti.

Il gioco è fatto: scrivete il messaggio e inviatelo. Il destinatario riceverà quella mail nella scheda Principale, quindi non correte il rischio che la vostra comunicazione passi inosservata. Questo vale soltanto se il contatto vi ha aggiunto alle proprie cerchie. In caso contrario il vostro messaggio finirà nella scheda Social.

Ecco come disabilitare la nuova funzione

Se non ne volete sapere di ricevere messaggi da tutte le persone che vi hanno inserito nelle proprie cerchie, avrete comunque la possibilità di disabilitare questa nuova funzione, andando a intervenire manualmente sull'opzione che vi verrà attivata non appena sarete raggiunti dal rollout: di base, alla voce Chi può inviarmi messaggi attraverso il profilo Google+, troverete abilitata l'opzione Chiunque su Google+, ma potrete scegliere tra Cerchie estese, Cerchie e Nessuno.

Il rollout di questa novità è già iniziato e dovrebbe concludersi nel corso dei prossimi due giorni.

Via | Gmail

  • shares
  • +1
  • Mail