Windows XP, Microsoft conferma che il supporto terminerà l’8 aprile 2014

La conferma è arrivata: Microsoft terminerà il supporto a Windows XP e a Microsoft Security Essentials per Windows XP a partire dall'8 aprile 2014.


Tra 90 giorni, Microsoft interromperà il supporto a Windows XP, come annunciato lo scorso anno. Nessuno slittamento, nessuna proroga: a partire dall’8 aprile 2014 gli utenti che hanno ancora installato Windows XP smetteranno di ricevere gli aggiornamento per la sicurezza e qualunque tipo di supporto, gratuito o a pagamento.

Dopo tredici anni, quindi, la vita di Windows XP si avvia verso la sua naturale conclusione e il passaggio alle nuove versioni del sistema operativo di Microsoft, Windows 8.1 su tutti, sarà obbligato. O meglio, chi vorrà potrà continuare a utilizzare Windows XP, ma gli svantaggi dell’assenza del supporto prima o poi si faranno sentire.

Microsoft ha pubblicato un’esaustiva pagina per aiutare i ritardatari nel passaggio a Windows 8.1, quindi l’arrivo della “novità” sarà il più indolore possibile.

Con l’occasione, però, Microsoft ha ricordato che nella stessa data cesserà anche il supporto a Microsoft Security Essentials per Windows XP, quindi chi non vuol proprio sentire ragioni dovrà rassegnarsi e munirsi di una protezione in arrivo da terze parti. Alla fine, comunque, il passaggio a una nuova versione di Windows risulta la soluzione migliore. O no?

Via | Microsoft

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: