Vimeo, il nuovo player disponibile da oggi per tutti gli utenti

Vimeo rinnova il player: ecco tutte le novità introdotte.


L’opera di miglioramento di Vimeo procede senza sosta e sempre più utenti decidono di rivolgersi al servizio per l’upload e la condivisione dei propri video, preferendolo in molti casi a YouTube, pieno di pubblicità e confusionario, meno adatto ai video professionali.

Dopo la serie di innovazioni apportate negli ultimi mesi, ora il team di Vimeo ha deciso di rimettere mano al player, rendendolo più performante, più veloce nel caricamento dei video e introducendo qualche funzione ci cui effettivamente si sentiva la mancanza.

Più veloce e fluido

In superficie, assicurano a Vimeo, sono poche le differenze rispetto alla versione che tutti ormai siamo abituati a conoscere. Il grosso del lavoro è stato fatto dietro le quinte: ora il caricamento dei video è molto più veloce, in alcuni casi il tempo è inferiore a un secondo, e la schermata di condivisione ha subito qualche aggiustamento.

Il login adesso è integrato nel player. Ovunque vi troviate potrete dare un like al video o metterlo tra i preferiti anche se non lo state visualizzando in Vimeo.com: vi basterà cliccare sui relativi pulsanti e un pop-up vi permetterà di eseguire il login.

Allo stesso modo, sempre all’interno del player, potete acquistare o noleggiare i contenuti disponibili su Vimeo On Demand senza dover lasciare la pagina.

HTML5 e supporto ai sottotitoli

Tutti questi miglioramenti sono stati possibili grazie al passaggio quasi totale ad HTML5 e prendendo quanto possibile le distanze da Flash. Secondo i calcoli di Vimeo, circa il 65% degli utenti riuscirà a sfruttare HTML5, per gli altri ci sarà Flash, ma la percentuale dei primi è in costante aumento.

E, sempre grazie ad HTML5, tutti i cambiamenti delle preferenze che farete al player - HD, aumento o riduzione del volume, cambio delle dimensioni - verranno automaticamente applicati a tutti i player Vimeo che avete aperti nel browser.

Ultimo, ma non meno importante, è l’arrivo dei sottotitoli, supportati in tutti i player desktop, in Safari per iOS 7, Chrome per Android e Kindle Fire. Potete vedere un esempio nel nuovo player, con tutte le novità appena introdotte, cliccando qui sotto:

Via | Vimeo

  • shares
  • +1
  • Mail