Nuovo CEO di Microsoft: Alan Mulally di Ford si tira definitivamente fuori

Alan Mulally ha dichiarato di voler restare in Ford fino al termine del 2014.

Il suo nome era qualche settimana fa in cima alle preferenze della dirigenza di Microsoft, per rimpiazzare Steve Ballmer nel ruolo di CEO della società: stiamo parlando di Alan Mulally, attuale guida di Ford.

Dopo aver visto calare le sue quotazioni per l'importante ruolo nell'azienda di Redmond, registriamo ora quello che sembra il definitivo ritiro di ogni possibilità per Alan Mulally di sedere sulla poltrona occupata da Ballmer. È stato il diretto interessato a chiarire la propria posizione:

"Voglio porre fine alle speculazioni su Microsoft perché non ho altri piani oltre a servire Ford. Non dovete preoccuparvi del fatto che io vada via."

Mulally non ha né confermato né smentito di essere contattato da Microsoft per ricoprire il ruolo di CEO, chiarendo di voler mantenere le sue intenzioni di rimanere nella stessa carica per Ford fino a fine 2014. In quel di Redmond, invece, la ricerca continuerà ad andare avanti, visto che il tempo dei 12 mesi di Ballmer scadrà nel mese di agosto.

Via | Neowin.net

  • shares
  • +1
  • Mail