Winamp, acquisizione (e salvataggio) da parte di Radionomy?

L'azienda belga Radionomy sarebbe a un passo dall'acquisire WinAmp e Shoutcast da AOL.


Mancano ancora conferme ufficiali, ma sembra proprio che la fine di Winamp non sia così vicina. La deadline fissata da AOL, il 20 dicembre dello scorso anno, non è stata rispettata e le voci che volevano un’acquisizione da parte di altro società - si era parlato anche di Microsoft - si sono rincorse per settimane.

Ora sembra ci sia un vincitore, pronto a portarsi a casa Winamp e Shoutcast. Si tratterebbe di Radionomy, azienda belga proprietaria dell’omonimo servizio di radio online. L’acquisizione, secondo quanto riferisce oggi TechCrunch, sarebbe già in corso e potrebbe essere finalizzata già a partire da domani.

Le cose, in ogni caso, sembrano fatte. Da pochi giorni, infatti, il nome del server per Winamp.com, sito ufficiale del celebre player, punta proprio a radionomy.com, anche se risulta ancora registrato da AOL Inc, ma visto che nessuna delle due azienda ha rilasciato una comunicazione ufficiale possiamo soltanto immaginare che e procedure di trasferimento siano ancora in corso.

Se le indiscrezioni dovessero venir confermate, WinAmp potrebbe tornare alla ribalta, chissà se nella veste che conosciamo già o se verrà rivisto per l’occasione. A questo punto non ci resta che attendere qualche ora e scoprire se le presunte trattative saranno andate in porto.

Via | TechCrunch

  • shares
  • +1
  • Mail