Google Santa Tracker, Mountain View "insegue" Babbo Natale anche senza NORAD

Sebbene l’anno scorso Google abbia perso l’accordo con il NORAD che gli consentiva di seguire Babbo Natale secondo una vecchia tradizione USA risalente alla Guerra Fredda, Mountain View non si è persuasa a lasciarsi abbattere, e forte del proprio spirito natalizio ha creato un’app tutta fatta all’interno della corporation chiamata Google Santa Tracker.

Quest’anno l’app è stata migliorata e ha ottenuto più diffusione all’interno delle piattaforme di Google. Si può seguire Santa Claus su ogni device:

  • C’è l’app per Android, che sarebbe anche il “modello base”
  • Il Chromecast diffuso in USA ha la sua variante
  • C’è l’app per il browser, sostanzialmente identica alle altre
  • Chrome ha un plugin dedicato che si trova sul web shop del browser.

Mentre aspettiamo che il vecchio volante attacchi le renne alla propria slitta, potremo esplorare la fabbrica di giocattoli in cui gli elfi lavorano (si spera con condizioni economiche decenti), impacchettando i giocattoli per milioni di bambini buoni.

A sinistra è possibile visitare un “centro geografico” in cui imparare nuove cose sulle tradizioni natalizie in giro per il mondo.

Ci sono altri elementi che possono essere sbloccati con il proseguire delle giornate, ma in alto a destra basta cliccare o toccare il faccione di Babbo Natale per accedere a una sorta di calendario dell’avvento ricco di filmati buffi e minigiochi dedicati al periodo delle festività

Buon divertimento e Buon Natale!

  • shares
  • +1
  • Mail