L'Unione Europea potrebbe costringere Microsoft ad inserire altri browser in Windows

L'Unione Europea potrebbe costringere Microsoft ad inserire altri browser in WindowsSecondo quanto pubblicato dal Wall Street Journal, l'antitrust europea sarebbe ancora al lavoro sulla questione dei browser e del monopolio Microsoft nel settore. L'Unione Europea potrebbe annunciare una sentenza definitiva nel corso delle prossime settimane.

I browser concorrenti di Internet Explorer, ovvero Opera, Mozilla e Google, stanno spingendo affinchè l'UE sanzioni duramente Microsoft e obblighi il colosso del software ad introdurre browser di terze parti in Windows.

In sua difesa, Microsoft ha sempre dichiarato che gli utenti sono liberi di scaricare e installare un browser alternativo ad Internet Explorer, ma sembra che l'Unione Europea non sia della stessa idea. Ricordiamo, infine, che con la nuova versione del suo sistema operativo, Windows 7, sarà possibile disinstallare Internet Explorer 8.

Via | Arstechnica.com

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: