Un uomo è stato assolto in Spagna per aver scaricato 3.322 file

Un uomo è stato assolto in Spagna per aver scaricato 3.322 fileIn Spagna un giudice ha respinto una causa contro un uomo accusato di aver scaricato e condiviso 3.322 filmati protetti da diritto d'autore su Internet. E così, nonostante gli sforzi delle associazioni antipirateria, la Spagna si conferma una nazione che protegge chi scarica da Internet.

La decisione è stata presa da un tribunale di Pamplona, e l'imputato è stato assolto da tutte le accuse perchè non vi era alcuna prova che avesse tratto beneficio dall'aver scaricato film e musica e averla condivisa con gli altri.

Il giudice ha semplicemente riconosciuto che l'uomo ha effettivamente scaricato file senza il consenso dei detentori dei diritti tra il 2003 e il 2004, ma che lo ha fatto per uso privato. Non c'è stato nessun profitto economico, e nessun crimine è stato commesso. Non è la prima volta che in Spagna viene emessa una sentenza simile, perchè secondo la legge spagnola ci deve essere un palese intento di profitto affinchè qualcuno venga considerato responsabile di violazione di copyright.

Chissà come la penserà il governo degli Stati Uniti, visto che proprio la Spagna è uno dei obiettivi dell'amministrazione Obama, che più volte l'ha accusata di fare ben poco per arginare il problema del download illegale su Internet.

Via | Torrentfreak.com

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: