Acrobat Presentation, un altro rivale per Google Docs negli slideshow online


Adobe ha cominciato a calcare la mano sui suoi prodotti Acrobat per l'ufficio online, puntando tutto (o quasi) sulla condivisione e sul design. Dopo BuzzWord (per l'editing di documenti di testo) è ora il turno di Presentation che, manco a dirlo, elabora slideshow.

Come il suo predecessore BuzzWord, anche Presentation è basato su una piacevole grafica in Flash (forse, solo un po' più pesante del dovuto, su macchine datate). Con un vantaggio in più sulla concorrenza in fatto di condivisione: se più di un utente è al lavoro su una presentazione, gli altri utenti potranno visualizzare istantaneamente su quale diapositiva i propri colleghi sono al lavoro. Risparmiando tempo ed errori di sovrapposizione.

Quello che però non convince di Presentation è soprattutto una cosa: non si possono ancora importare file prodotti con Powerpoint, lo standard de facto. Prossimamente, questa caratteristica sarà implementata, anche se mi sembra una maniera un po' forzata di far sperimentare un prodotto, costringendo a usarlo solo con lavori nati dentro di esso.

Via | LabNol

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: