Facebook accetta un'offerta di 200 milioni da investitori Russi

Facebook accetta un'offerta da investitori RussiSembra finalmente essere stato chiarito il valore di Facebook su cui anche noi ci interrogavamo qualche tempo fa dopo che i vertici del social network hanno deciso di accettare 200 milioni di $ dagli investitori Russi di Digital Sky Technologies basando l'offerta su un valore totale per la piattaforma di 10 miliardi di $ e ricevendo l'1,6% delle azioni della società.

La notizia ha immediatamente scatenato il paragone con la cifra pagata da Microsoft a ottobre 2007, basata su un valore stimato per Facebook di 15 milioni miliardi, ben 5 in meno più rispetto a quello odierno. A spiegare il tutto è intervenuto Mark Zuckerberg in persona, precisando che l'investimento della società di Redmond fu fatto "in un picco assoluto del mercato" e comprendeva inoltre anche altri accordi legati a pubblicità e ricerca.

Via | NYTimes.com

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: